venerdì 10 luglio 2015

Due parole in libertà.

Sarà ma il caldo afoso con temperature africane di questi giorni qualche pensiero sul riscaldamento globale l'inquinamento atmosferico e le conseguenti mutazioni climatiche penso lo abbiano fatto fare a chiunque.
Bombe d’acqua imprevedibili e bolle di calore che tolgono il fiato, trombe d’aria e quant'altro, quali sono le cause? Qualcuno afferma che potrebbe trattarsi di una leggera variazione dell’asse terrestre oppure il permafrost che si sta disgregando … ogni uno di noi ha una sua teoria avvallata dal solito immancabile esperto per ogni stagione, ma forse, sarebbe meglio non fare gli struzzi e affrontare le cause di questi fenomeni a viso aperto.
Da un indagine dell’Agenzia Europea dell’Ambiente emerge un fatto abbastanza strabiliante. A causa dell'innalzamento delle temperature globali nell'ultimo mezzo secolo gli eco sistemi terrestri sono emigrati dall’equatore verso i poli ad una velocità di 6 km e in altitudine 6 m. ogni 10 anni; una velocità che potrebbero aumentare in futuro se le cause che alimentano questo fenomeno aumentassero nei prossimi decenni.