venerdì 9 ottobre 2015

Una data importante.

Nel 2013 la popolazione che si accentra nei fondovalle ha di fatto superato numericamente la popolazione che vive e lavora nelle campagne ed in montagna.
Nell'Europa pre industriale (18° secolo) il rapporto era di un cittadino a favore di 9 contadini, sono bastati solo un paio di secoli di sviluppo industriale per frantumare questa situazione.
Le cause? Fra le tante, (come ho scritto in un precedente post) una strategia politica legata alla riduzione della spesa sociale che accentra i servizi nei grandi centri urbani ecc. ecc. ma a ben guardare esiste almeno un eccezione: l'Alto Adige o come piace ai tanti il Sud Tirolo.
In queste vallate alpine la politica locale dal dopo guerra in avanti a perseguito uno scopo molto importante, far rimanere i contadini nei loro masi ovunque essi siano. 
Silvius Magnago prima e Luis Durnwalder poi, hanno lavorato per evitare che gli agricoltori abbandonino le quote montane creando un'economia rurale, agraria e turistica non esente da problemi ma che ad oggi possiamo affermare vincente. 
Quando la politica mette al centro dei propri interessi la collettività.
Link - postmetropoli.it